Infrastrutture. Calandrini (FdI): basta con approcci ideologici

“Sulle infrastrutture le forze politiche devono smetterla di adottare un approccio ideologico e devono invece entrare nel merito delle questioni. Dovremmo fare in modo che ogni volta che si parli di grandi opere si analizzino costi e benefici, senza chiusure e preconcetti. Di questo è stata vittima la Roma-Latina, un’opera attesa da oltre 20 anni, che prima si è imbattuta in una lunga controversia giudiziaria, poi nella chiusura di alcuni partiti e di compromessi politici che di fatto l’hanno affossata. Oggi ci troviamo davanti ad un progetto smembrato e ancora non sappiamo se e quando apriranno i cantieri, nonostante il territorio della provincia di Latina non possa più aspettare altro tempo per uscire dall’isolamento. Per Fratelli d’Italia le infrastrutture generano investimenti e gli investimenti producono lavoro. Adesso abbiamo una grande opportunità che ci viene offerta dal PNRR, ma se vogliamo portare finanziamenti sulle infrastrutture sarà necessario completare le tanto attese riforme, affinché anche il PNRR trovi applicazione concreta e non resti solo su carta”.

Lo ha dichiarato il senatore di Fratelli d’Italia, Nicola Calandrini, durante il tavolo di lavoro “Ci pensiamo noi” organizzato nell’ambito di Atreju 2021.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,636FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati