Infrastrutture, Drago (FdI): nei territori colpiti dal sisma 2018 lentezza nella ricostruzione

“Oggi abbiamo discusso sul decreto trasporti, un provvedimento che per quanto riguarda il territorio che rappresento assume una notevole importanza. Il problema che viene rappresentato in provincia di Catania e in altri territori è relativo alla lentezza della ricostruzione post sisma. Per tale motivo è intervenuta con emendamenti volti ad estendere la normativa utilizzata al Centro Italia anche ad altri territori martoriati dal terremoto, come Campobasso o i 9 comuni della provincia di Catania. Ieri, inoltre, sono stata in Sicilia e, visitando i territori colpiti dall’alluvione, ho potuto constatare come non vi sia alcuna programmazione finalizzata alla prevenzione in merito ad eventi. Ci sono problematiche legate ai fondi che non arrivano a destinazione, mi riferisco a quelli stanziati successivamente all’alluvione del 18 ottobre 2018. Mi auguro che la maggioranza tenga conto di quanto rappresentato e sia coerente con l’attenzione prestata, per ora solo a parole, ai territori delle regioni meridionali. Infatti, del 40% dei progetti finanziati per il sud nel PNRR la stragrande maggioranza è costituita da progetti sponda, ovvero cantierati da EE.LL. ma contabilizzati con fondi europei”.

Lo dichiara in aula la senatrice di Fratelli d’Italia Tiziana Drago in discussione generale sul DL trasporti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,407FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati