Infrastrutture, E78 Grosseto-Fano: Rossi (FdI): “Proficuo incontro tra Ministro e Anas per sblocco e accelerata dei cantieri”

“Tra le priorità infrastrutturali della Toscana, oltre che la SS1 Aurelia, c’è anche la E78 Grosseto-Fano, meglio conosciuta come la “Due Mari”, che oggi, grazie al governo e al ministro alle Infrastrutture e Trasporti che ha incontrato i vertici Anas, ha fatto il punto della situazione e dato un importante segnale l’urgenza di accelerare i progetti e i cantieri in corso d’opera che fanno di questa infrastruttura un’altra delle tante opere incompiute del nostro Paese”, è quanto afferma il deputato di Fratelli d’Italia, Fabrizio Rossi, componente della VIII Commissione, Infrastrutture, Ambiente, Territorio e Lavori Pubblici della Camera.

“Un’opera, la Grosseto-Fano, che da decenni aspetta di essere finalmente portata a termine nei vari tratti mancanti, molti dei quali in Toscana e nelle provincie di Grosseto, Siena e Arezzo. A breve i vari cantieri potranno ripartire, così da permettere ai lavori di giungere a conclusione in tempi accettabili.

Le infrastrutture stradali rappresentano per la Maremma un importante volano per lo sviluppo, là due mari e la Tirrenica, come già indicato al ministero in audizione nel mio intervento, devono trovare soluzione in questa legislatura”, conclude l’On.le di Fratelli d’Italia, Fabrizio Rossi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,168FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati