Intelligenza Artificiale, Sofo (FdI-EcR): bene il regolamento UE su social scoring e privacy. Ma va favorito sviluppo tecnologia europea

“La proposta di regolamento europeo sull'intelligenza artificiale, approvata oggi in commissione Libe, rappresenta un passo in avanti importante per inquadrare un ambito che oggi è un terreno selvaggio privo di norme e limiti”. Così in una nota l'eurodeputato di Fratelli d'Italia-Ecr Vincenzo Sofo, componente della commissione Libe del Parlamento europeo. “In questo senso è da apprezzare l'attenzione che tale regolamento ripone sulla tutela del diritto alla privacy dei cittadini, nonché alla loro tutela rispetto ai processi di manipolazione delle loro volontà che questa certe tecniche possono mettere in atto. Come Fratelli d'Italia sosteniamo anche il divieto esplicitamente riportato di messa in commercio di sistemi di sorveglianza di massa e valutazione sociale come il cosiddetto “social scoring” o dei sistemi di riconoscimento facciale in tempo reale nelle strade delle nostre città. Riteniamo tuttavia che siano necessari ulteriori e confronti con le nostre istituzioni per comprendere i giusti perimetri da definire poiché un divieto totale di certe tecnologie può avere effetti negativi sulla ricerca in questo settore, senza riuscire a impedire che le stesse tecnologie fioriscano al di fuori del nostro continente, ma impedendo invece lo sviluppo di tecnologie europee, con il rischio che tra qualche anno ci ritroveremo a doverle importare dipendendo da soggetti extraeuropei”.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x