Ippica. Sottosegretario La Pietra, Il Masaf rafforza il suo impegno a favore del settore con la nomina dei nuovi coordinatori della Direzione Generale

Il Masaf rafforza il suo impegno a favore dell'ippica. Pubblicati oggi i bandi per l'individuazione del prossimo coordinatore delle corse al trotto, a cui si affiancheranno le nuove figure del coordinatore delle corse al galoppo e del coordinatore della programmazione corse, organizzazione e gestione delle corse tris. Il sottosegretario al Masaf, senatore Patrizio La Pietra ha evidenziato le motivazioni di questa novità nella Direzione Generale per l'ippica:
“Quello odierno rappresenta un ulteriore passo avanti per la ristrutturazione del settore, puntando alla professionalità e all'ottimizzazione dell'organizzazione con l'unico obiettivo di un rilancio delle nostre eccellenze ippiche. Al fine di soddisfare le esigenze professionali della Direzione Generale per l'ippica e dare impulso all'azione di riforma del settore, anche in un'ottica di maggiore trasparenza, sono stati individuati i seguenti tre incarichi professionali ed elaborati tre distinti provvedimenti-avvisi pubblici di selezione. Le tre figure professionali collaboreranno attivamente con gli uffici della direzione, coordinandosi tra loro e con le strutture esterne, società di corse, organismi nazionali e internazionali di settore e le associazioni di categoria. I due coordinatori galoppo e trotto svolgeranno compiti ispettivi e di controllo sui giudici nominati sui campi di gara nonché di formazione di tutta la categoria. Si occuperanno, inoltre, ciascuno per la propria area di competenza, della segnalazione di eventuali inidoneità e inefficienze delle strutture, servizi ed impianti degli ippodromi in relazione alle norme del regolamento delle corse, delle disposizioni e circolari specifiche dell'amministrazione, per accertare l'osservanza degli obblighi cui sono tenute le società di corse e segnalare all'amministrazione le irregolarità rilevate, oltre a svolgere attività di supporto e rappresentanza dell'amministrazione in consessi internazionali”.
Il coordinatore programmazione corse e corsa tris avrà il compito di supportare gli uffici nella gestione e controllo della programmazione delle corse, con particolare riferimento alla programmazione ordinaria e alle corse tris, tenendo presente la normativa regolamentare e le disposizioni emanate dall'amministrazione, al fine di garantire un prodotto corsa avente la massima trasparenza. Si occuperà inoltre di coordinamento degli handicappers dell'amministrazione e supporto all'amministrazione nella programmazione centralizzata, nonché di attività di supporto e rappresentanza dell'amministrazione in consessi internazionali.
In merito al processo di individuazione delle suddette figure professionali il sottosegretario La Pietra ha inoltre aggiunto:
“In un'ottica di massima trasparenza i coordinatori verranno selezionati tramite apposite procedure a evidenza pubblica nell'ambito delle quali saranno nominate distinte commissioni esaminatrici. La valutazione delle candidature avverrà attraverso la valutazione comparativa dei curricula presentati e delle relazioni illustrative delle modalità di svolgimento dell'incarico, che ciascun partecipante dovrà allegare alla domanda. Per il coordinatore programmazione – ha concluso il sottosegretario La Pietra – e corsa tris è richiesto anche un colloquio orale”.
Le candidature dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 08:00 del 18 dicembre 2023, così da consentire di espletare le procedure di valutazione in tempo utile per garantire la continuità dell'azione amministrativa e l'affidamento dell'incarico entro il 31 dicembre.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x