Israele. De Corato (FdI): Auspico rinvio cortei pro Palestina anche a Milano

“Concordo con il Ministro degli Interni Piantedosi che ha chiesto alle Autorità di Milano e Roma, di differire i cortei previsti per sabato perché si svolgerebbero in un giorno particolare, ovvero quello della Memoria in ricordo dell'Olocausto, il genocidio nazista che portò allo sterminio del popolo ebraico e sarebbe un vero e proprio sfregio allo stesso popolo. Poi, dopo 14 sabati consecutivi tra ottobre 2023 e gennaio 2024, sarebbe anche il momento che questi inutili cortei terminassero, dove puntualmente sono stati presi di mira Israele, il suo popolo, il Governo e i Ministri, le attività commerciali e le Forze dell'Ordine. Spero e mi auguro vivamente che le Autorità competenti si adeguino alle disposizioni del Ministero perché, come sappiamo, di solito vanno dritti per la propria strada e probabilmente Milano e altre città amministrate dalla sinistra permetteranno ugualmente lo svolgimento di queste manifestazioni. Ancora una volta Sala, quando c'è da assumersi le responsabilità e condannare dei gesti nei confronti dei centri sociali, si tira indietro scaricando le responsabilità sul Governo da buon Ponzio Pilato quale è”.

Così Riccardo De Corato, vicepresidente della commissione Affari Costituzionali alla ed ex vicesindaco nelle giunte milanesi di centrodestra, di Fratelli d'Italia.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x