Ius Scholae. Fratelli d’Italia: “Bonaccini invece di offendere pensi a risolvere i problemi dei cittadini”

Mentre imprese e cittadini sono in ginocchio davanti una grave crisi economica, caratterizzata dal caro carburante e dagli aumenti in bolletta, la sinistra al governo riporta in Aula le sue priorità: cittadinanza facile agli immigrati e legalizzazione degli stupefacenti. L’Italia è il secondo paese in Europa per cittadinanze concesse, Bonaccini invece di parlare di oscurantismo e ritirare fuori il refrain sul Medioevo potrebbe occuparsi dei tanti problemi che affliggono i cittadini emiliano romagnoli come ad esempio: la Caporetto che sta affrontando la pubblica, la siccità, il dissesto idrogeologico e lo spopolamento delle montagne.

Consiglieri Regionali Marco Lisei e Michele Barcaiuolo.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,893FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati