La Cirinnà e il Temporeggiatore. A sinistra la storia dell’antica Roma è un punto dolente.

Dopo l’infelice richiamo di Enrico Letta alle presunte origini non romane dell’imperatore Claudio è la volta di Monica Cirinnà.

Il siparietto é tragicomico: ospite della Gruber ad otto e mezzo, l’ottima Cirinnà tesse le lodi del presidente Zingaretti, equiparandolo “all’imperatore romano detto il Temporeggiatore”, con commento a latere di Massimo Giletti sulle presunte doti di grande imperatore del suddetto temporeggiare e la chiosa della stessa Cirinnà “bravi bravi vedo che avete studiato”.

Il richiamo starebbe a sottolineare l’attendismo politico e la pazienza del suo leader, che lo condurrebbe a “non sbagliare mai una mossa”.

Peccato, carissima Cirinnà, che Quinto Fabio Massimo, detto il temporeggiatore, é stato generale, console, dictator, ma mai e poi mai avrebbe potuto essere imperatore, considerato che é vissuto ed ha compiuto le sue gesta militari in epoca repubblicana, circa 200 anni prima che Ottaviano Augusto venisse proclamato primo imperatore di Roma.

E viene spontaneo chiedersi perché ci si avventuri su terreni di cui si sa poco o nulla.

E come nella vicenda di Letta, che sbagliando il riferimento storico rispetto alle origini di Claudio, tentava di decantare un asserito quanto inesistente globalismo “accoglione” di epoca imperiale, la Monica Cirinnà toppa nel merito e nel metodo: mette la toga imperiale ad un generale, lo appiccica addosso al ben più sbiadito Zingaretti e gli attribuisce qualità che ad avviso dei più pare non possedere affatto.

La valutazione: fuori tema, marchiani errori sui riferimenti temporali, stile incerto e inadeguato. Voto 2.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,856FansLike
3,799FollowersFollow

Leggi anche

La Francia “invade” il Monte Bianco. Meloni: faremo di tutto per difendere i confini.

"Nel silenzio generale, la Francia ha spostato i confini di Stato con l’Italia: hanno fatto rientrare in territorio francese la vetta del Monte Bianco....

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

La Francia “invade” il Monte Bianco. Meloni: faremo di tutto per difendere i confini.

"Nel silenzio generale, la Francia ha spostato i confini di Stato con l’Italia: hanno fatto rientrare in territorio francese la vetta del Monte Bianco....

No l’opposizione non fa solo chiacchiere e dimettersi non porta a nuove elezioni. Vi spieghiamo perchè.

Siamo alle solite, nuove dirette, nuovi decreti, nuovi one man show dell’immarcescibile Giuseppi Conte. Per mesi le sue miriadi di task force sono state...

MES, Meloni: Conte ci ha dato ragione. Non è un regalo, PD si metta anima in pace.

"Conte ci dà finalmente ragione: il Mes non è un regalo, il presunto risparmio è assai risibile e se decidessimo di prendere i prestiti...

DPCM Covid, Meloni: Conte arranca, mesi persi con i banchi a rotelle.

Dopo mesi persi a occuparsi di amenità come i banchi a rotelle e i monopattini, ora il governo arranca nell'affrontare la seconda ondata. All'incompetenza...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x