La Merkel impone il Conte bis al PD. Meloni: noi non saremo mai colonia franco-tedesca

Il giorno in cui lo sciagurato Governo tra PD e M5S chiederà la fiducia in Parlamento scenderemo in piazza insieme a tutti quei patrioti che non si rassegneranno mai all’idea di essere una colonia franco-tedesca. Noi non abbiamo mai cambiato posizione, continueremo a batterci per un’Italia unita, libera e sovrana!

Lo ha scritto su Facebook commentando la notizia pubblicata da Repubblica e rilanciata da Il Giornale che la Merkel avrebbe contattato i vertidi del PD per dire che il governo Conte bis va fatto a ogni costo.

Da quanto si apprende la telefonata della Merkel arriva venerdì sera dopo che Di Maio ha alzato la posta in gioco imponendo unprogramma più articolato.  È in quel momento – riporta Il Giornale – che entrano in campo due player esterni: i mercati ripiegano in negativo facendo capire che non sono disposti ad accogliere di buon grado il fallimento dell’intesa giallorossa e la Merkel alza il telefono e chiama uno dei big piddì (probabilmente Paolo Gentiloni) per dirgli che “il governo va fatto a ogni costo per fermare i sovranisti”. E, quando Conte chiama a rapporto le delegazioni dei due alleati, Andrea Orlando e Dario Franceschini danno disco verde a trattare ancora.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,392FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati