La Regione Piemonte incontra l’UGL per confrontarsi sul futuro e ricordare Armando Murella

Nelle scorse ore il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio e l’assessore al Elena Chiorino hanno incontrato i vertici regionali del sindacato UGL. Durante l’incontro, aperto ricordando il Segretario regionale Armando Murella, recentemente scomparso, si sono affrontati i temi prioritari riguardanti l’attualità, il caro energia, le crisi industriali, l’importanza delle relazioni sindacali e il futuro manifatturiero e produttivo del Piemonte.

Il Presidente si è confrontato con l’attuale Segretaria reggente, Silvia Marchetti, e con tutti i segretari delle singole federazioni regionali.

“Ho sempre apprezzato, dichiara il presidente Alberto Cirio, la correttezza nelle relazioni sindacali dell’UGL che, mantenendo autonomia e dovere di critica, ha sempre messo gli interessi dei lavoratori piemontesi davanti a quelli particolari”
“È la modalità con cui in questi anni, continua il Presidente, ci siamo confrontati con Armando Murella che oggi vogliamo ricordare con particolare affetto. La sua tragica scomparsa, oltrechè per la sua famiglia e l’UGL, ha colpito profondamente anche la nostra amministrazione con cui il suo confronto è sempre stato leale e prezioso”.
“Avere buone relazioni sindacali, conclude Alberto Cirio, non è solo un dovere per una istituzione come la Regione, ma soprattutto aumenta la consapevolezza che il confronto è la base per giungere a buoni risultati a favore dei lavoratori piemontesi”.
“Come Ugl Piemonte, sottolinea Silvia Marchetti, Segretario Reggente dell’Ugl Piemonte, ci riteniamo soddisfatti dell’incontro finalizzato al proseguo del iniziato dal compianto Segretario Armando Murella.
Certi della sensibilità del Presidente della Regione Alberto Ciro e dell’assessore Chiorino, nell’accogliere e valutare le diverse problematiche riportate dai Segretari di Federazione presenti all’incontro, d’intesa si fisserà un ulteriore appuntamento per valutare lo stato di avanzamento delle varie vertenze”.
“Il dialogo è un aspetto fondamentale dell’azione politica e ancora di più in un momento in cui lavoro, imprese e occupazione sono messi a dura prova. Il confronto costruttivo con le parti sindacali ci consente di lavorare in modo incisivo a misure che consentano la tutela dei lavoratori, la valorizzazione delle loro competenze e il supporto alle imprese. Aspetti che non possono prescindere l’uno dall’altro e che devono concorrere insieme nella visione strategica di valorizzazione del nostro tessuto socio economico produttivo, sottolinea l’Assessore al Lavoro, Elena Chiorino”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,313FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati