La vergogna: il consigliere leghista che sfotte Trieste Italiana

Roberto Sain, consigliere comunale della Lega Nord nel Comune di Trieste ironizza sull’alzabandiera per le commemorazione del ritorno all’Italia della città di Tireste.  Lo fa su Facebook, come riporta Il Piccolo, dove come immagine del profilo, il consigliere della Lega, sfoggia l’Aquila con due teste degli Asburgo (Casa imperiale Austriaca) e non il il Tricolore della Nazione che gli paga il gettone di presenza in Consiglio e nelle commissioni consiliari.

Sfotte Sain, per una piazza a suo dire vuota (Folla Oceanica ironizza), in occasione dell’alzabandiera, ma quando si era soltanto all’apertura delle celebrazioni militari e civili per il rientro di Trieste all’Italia, il 26 ottobre del 1954. Una piazza, come ha sottolineato il consigliere comunale di Fratelli d’Italia Claudio Giacomelli, che non era ancora nel pieno delle celebrazioni, tanto che non si vedevano ancora nemmeno i labari delle associazioni combattentistiche. Un post, continua l’esponente di , sciocco: un insulto per i soldati, i combattenti e gli eroi che sono morti e si sono battuti per Trieste italiana.

E ad unirsi idealmente al post ci pensa anche l’assessore triestino, sempre in quota Lega, Luisa Polli, che non lesina un mi piace al commento anti italiano, ma percepisce senza alcun problema l’indennità di Giunta di circa 2000 euro mensili di soldi pubblici della Repubblica Italiana e non dell’Impero Austro-Ungarico per cui sembra fare il tifo.

Intanto i sodali di Sain sfidano. Nei commenti al suo post dicono di aspettarsi una risposta dai Patrioti. Noi invece vorremmo un segnale di sincerità dal loro capo politico. Quel che con un’operazione riuscitissima di maquillage elettorale sta convincendo migliaia di elettori che sia nata una Lega Nazionale, mentre a Trieste anche in una giornata così solenne c’è chi, nel suo partito, indirettamente arriva ad inneggiare all’occupante austriaco. Qual’è la vera Lega? Quella nazionale che va raccattando voti anche al Sud che ufficialmente non viene più insultato o quella di Sain che prende in giro addirittura l’italianità di Trieste?

Oppure si tratta di una Lega a due teste, come l’aquila asburgica?

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

17,818FansLike
3,687FollowersFollow

Leggi anche

Disastro Di Stefano. Nuova figuraccia per il sottosegretario grillino agli Esteri

Scambia la 53esima edizione del meeting dell'ASEAN per il numero degli stati che lo compongono: 10 e non 53. Così, Manlio Di Stefano, dopo...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Disastro Di Stefano. Nuova figuraccia per il sottosegretario grillino agli Esteri

Scambia la 53esima edizione del meeting dell'ASEAN per il numero degli stati che lo compongono: 10 e non 53. Così, Manlio Di Stefano, dopo...

Clientelismo sinistro. Emiliano firma assunzioni in campagna elettorale.

Mancano due giorni all’election day, all’interno di una tornata elettorale che potrà stravolgere ulteriormente gli equilibri di potere in alcune Regioni storicamente rosse, e...

Meloni: sinistra bugiarda e spaventata dal voto. Sfido Zingaretti e Gualtieri.

"Una sinistra bugiarda e spaventata dal risultato del prossimo lunedì continua a dire che non avremmo proposte da dare agli italiani. Sfido pubblicamente Nicola...

Cina: fuga di batteri da un laboratorio fa ammalare 3000 persone

Sarebbero oltre 3000 le persone che si sono ammalate in Cina nord-occidentale dopo la fuoriuscita di batteri da un impianto biofarmaceutico che produceva vaccini...