La vita è bella… se sei di sinistra!

La e’ quel concetto sulla bocca di tutti così difficile da comprendere appieno. E’ quel concetto che una certa élite intellettuale professa in lungo e largo finche’ e’ la propria, ma quella altrui com’e difficile da mandare giù. L’Emozione della e’ quella cosa che vi fa commuovere nei racconti, nella quotidiana nei , ma che sono incapaci di trattenere a lungo dentro di se’, e’ una memoria a breve termine. Talmente tanto a breve da non sapere nemmeno riconoscere quando capita di nuovo. La memoria, quella memoria tanto decantata ,mai rispettata e compresa.

In questa vignetta ho preso una famosa scena tratta dal “la e’ bella” dove il concetto di “disporre della proprieta’ privata a proprio piacimento” veniva smontata, lo stesso concetto che invece adesso viene esaltato per zittire e distruggere il diverso da noi. e’ privato fa ciò che vuole, però quanta narrativa dell’esclusione sviluppata proprio sui quei privati che ne disponevano a proprio piacimento. Su questa scena ricordo i lacrimoni di tutti, gli stessi che adesso mettono il cartello “vietato l’ingresso” e si inorgogliscono.

Se solo si avesse il senso della memoria!

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,242FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x