L’annuncio di Giorgia Meloni: dal 6 dicembre torna Atreju

L'esecutivo di FdI: pronti a lanciare una grande campagna per il presidenzialismo. E sulla manovra il partito conferma l'impegno per ridurre le tasse e sostenere le aziende.

Nella sua relazione introduttiva alla riunione dell'Esecutivo nazionale di Fratelli d'Italia tenutosi ieri, il presidente ha confermato la volontà di configurare come partito produttivista attento alle istanze delle imprese e delle categorie economiche. Prioritaria sarà l'azione, anche in questa manovra, per la riduzione delle tasse e sostenere le aziende. La Meloni ha confermato la contrarietà al reddito di cittadinanza e ha ricordato che FdI è stato l'unico partito a non aver mai votato per il Rdc, né per istituirlo né per difenderlo.

Riforma Presidenzialista dello Stato

Nel corso della riunione dell'Esecutivo nazionale, Meloni ha ricordato che FdI è il partito più presidenzialista del panorama italiano e che ha intenzione di lanciare nelle prossime settimane una grande campagna e di comunicazione per rilanciare la battaglia per una riforma in senso presidenzialista dello Stato, anche coinvolgendo gli alleati del centrodestra. Tra i prossimi appuntamenti, ha ricordato Meloni, anche l'impegno sul fronte del sulla legalizzazione della cannabis per sostenere i comitati per il no.

Coordinare meglio e rafforzare coalizione di Centrodestra

Al centro della riunione del massimo organo del partito di via della Scrofa anche i rapporti all'interno della coalizione di centrodestra. Meloni ha sottolineato il clima di grande collaborazione con Lega e Forza Italia e l'impegno per coordinare meglio l'azione a livello parlamentare e rafforzare il ruolo del centrodestra. Centrale il tema delle prossime amministrative: il presidente di FdI ha ricordato l'impegno per individuare nel più breve tempo possibile i candidati nei Comuni chiamati al voto in primavera.

Rafforzare identità di Fratelli d'Italia come movimento conservatore

Oggetto della relazione del presidente all'Esecutivo nazionale anche i rapporti internazionali e lo scenario che si sta delineando in . Meloni, che è anche presidente dei Conservatori europei, ha analizzato lo scenario generale e ha ribadito il ruolo centrale del gruppo ECR nel Parlamento europeo. Confermato l'impegno a livello nazionale per rafforzare l'identità di Fratelli d'Italia come movimento conservatore, anche attraverso il coinvolgimento di intellettuali, centri studi e think tank.

Il 6 dicembre torna Atreju, la festa nazionale di Fratelli d'Italia

Nel corso dell'Esecutivo di Fratelli d'Italia, il presidente ha annunciato che dal 6 dicembre e per tutta la settimana tornerà “Atreju”, tradizionale festa organizzata dalla leader di FdI. “Non abbiamo potuto svolgere le due ultime edizioni a causa della concomitanza con la campagna elettorale. Ma quest'anno faremo un Atreju versione natalizia”, ha detto ai dirigenti di FdI. La manifestazione verrà presentata nei prossimi giorni a Roma.

Ulderico de Laurentiis
Ulderico de Laurentiishttp://www.uldericodelaurentiis.it
Direttore Responsabile de "La Voce del Patriota".

12 Commenti

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

12 Commenti
Newest
Oldest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

12
0
Would love your thoughts, please comment.x