mercoledì, Settembre 30, 2020

L’Aquila – complementare – presentato progetto Compra aquilano

Presentato oggi all’Aquila il progetto “Compra Aquilano – La prima comunale d’Italia”. Il sindaco Biondi: “Con questa iniziativa manteniamo l’impegno preso per ridare potere d’acquisto alle famiglie e rilanciare l’ cittadina”. Angelo D’Ottavio (Abrex srl): “La partnership tra Comune dell’Aquila e Abrex consentirà alle locali di acquisire nuovi clienti e realizzare investimenti attraverso un mercato complementare”
L’Aquila, 10 maggio 2019 – Un progetto di innovativo, per restituire al tessuto produttivo aquilano la dinamicità economica e finanziaria che negli ultimi decenni è venuta sempre più a mancare. Questa la finalità principale dell’iniziativa “Compra Aquilano”, modello locale di pagamento complementare promosso dal Comune dell’Aquila in partnership con il circuito di credito commerciale Abrex, presentato oggi in conferenza stampa nella sede municipale.
All’appuntamento sono intervenuti il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, il presidente del cda Abrex srl, Angelo D’Ottavio, e il DG Abrex srl, Sara Cicchelli, che hanno illustrato i benefici di questo progetto sperimentale che, per la prima volta in Italia, vede una città capoluogo di regione mettere a disposizione dell’ cittadina uno strumento di pagamento parallelo – basato sulla valuta complementare Abrex, già operativa e utilizzabile – a integrazione dei sistemi tradizionali: una vera e propria “ sociale” per rilanciare l’ cittadina.
«Questa iniziativa – ha dichiarato il sindaco Biondi – è un altro segnale concreto alla città, che sostiene l’ reale e prova a dare nuovo impulso al tessuto produttivo. “Compra Aquilano” non è solo un impegno preso in campagna elettorale, e mantenuto, ma testimonia anche la ferma volontà di intraprendere percorsi alternativi per restituire potere d’acquisto alle famiglie, fornendo un contributo che va a vantaggio non solo di e attività commerciali, ma anche di associazioni, professionisti e, dal prossimo anno, di tutti i cittadini dell’Aquila. Un sistema di pagamento alternativo non vuol dire sostituire la corrente ma, al contrario, offrire la possibilità ai potenziali beneficiari di accedere a un mercato aggiuntivo».
Il progetto “Compra Aquilano” prevede la costituzione di un circuito d’affari per lo di un’ complementare e supplementare rispetto al modello di mercato tradizionale, dove i soggetti protagonisti potranno effettuare acquisti o vendite aggiuntive, oltre che avere accesso a linee di credito senza costi, senza interessi e senza garanzie. Il Comune dell’Aquila, tramite una procedura a evidenza pubblica, ha individuato in Abrex srl il partner qualificato per il supporto all’implementazione del progetto, senza costi per l’Amministrazione e senza alcun tipo di contribuzione a favore del circuito di credito commerciale.
«Siamo particolarmente entusiasti – ha dichiarato Angelo D’Ottavio – di avviare questa partnership con il Comune dell’Aquila, che ha valutato la nostra proposta imprenditoriale come affidabile e credibile, sia per l’idea di business che portiamo avanti, a forte connotazione territoriale, sia per l’esperienza pluriennale e la dimensione extra-regionale rappresentata dal network di circuiti commerciali di cui Abrex è parte integrante. “Compra Aquilano” consentirà alle locali di acquisire nuovi clienti e realizzare investimenti senza doversi rivolgere al sistema del credito o del debito tradizionale e permetterà agli iscritti aquilani di effettuare acquisti e vendite anche all’esterno della città, su tutto il territorio regionale».
Tra le caratteristiche peculiari dello strumento di pagamento complementare si segnala l’opportunità di utilizzo in transazioni B2B (acquisti e vendite tra aziende, professionisti, e commercianti), B2E (acquisti privati e personali, da parte di dipendenti, amministratori di aziende, collaboratori e dirigenti) e B2C (acquisti da parte di privati cittadini a partire dal 2020). Con la sua flessibilità, il circuito “Compra Aquilano” viene incontro a molteplici esigenze imprenditoriali e del terzo settore: dalle situazioni d’avvio delle startup, che possono realizzare i primi investimenti e trovare i primi clienti, ai processi di capitalizzazione d’impresa, in cui le vendite aggiuntive possono trasformarsi in capitale sociale, fino a offrire seconde opportunità agli imprenditori in difficoltà o costretti a cessare la propria attività.
Il prossimo giovedì 23 maggio, sempre a Palazzo Fibbioni dalle ore 9:30, sede istituzionale del Comune dell’Aquila, è previsto lo svolgimento di un seminario di approfondimento rivolto alle locali, per esporre nel dettaglio le caratteristiche e le modalità operative dell’iniziativa. Maggiori informazioni saranno progressivamente disponibili sul sito web progettuale www.compraquilano.it.
Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,840FansLike
3,732FollowersFollow

Leggi anche

Fase 3. Lollobrigida: Governo sordo a proposte FdI, vogliono solo mantenere poltrone

“Mentre nella maggioranza litigano su tutto, Fratelli d’Italia e Giorgia Meloni continuano ad accreditarsi come un movimento che mantiene tutti i suoi impegni. Abbiamo...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all' sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Fase 3. Lollobrigida: Governo sordo a proposte FdI, vogliono solo mantenere poltrone

“Mentre nella maggioranza litigano su tutto, Fratelli d’Italia e Giorgia Meloni continuano ad accreditarsi come un movimento che mantiene tutti i suoi impegni. Abbiamo...

Pop. Bari: FdI, Governo asseconda lottizzazione Pd

"Speravamo che le prassi di occupare le poltrone dei CDA delle banche territoriali fosse un'abitudine del passato ma purtroppo scopriamo che per il PD...

 Recovery: Trancassini (FdI), ricostruzione terremoto in linee guida

"Oggi in commissione Ambiente durante  l'audizione del commissario Legnini, oltre a prendere nuovamente  atto degli impietosi numeri della ricostruzione e del solito  approccio del...

Romiti (FdI): “i migranti positivi siano trasferiti fuori citta’ e lontani dai centri abitati. Venga garantita la salute dei cittadini livornesi”

Il Capogruppo di Fratelli d'Italia Andrea Romiti interviene in merito alla scoperta di un migrante positivo al coronavirus all'interno del centro di accoglienza profughi...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x