Lavoro. Chiorino: “Più di 50 milioni per favorire l’occupazione di persone con disabilità”

“Mai come in questo momento è fondamentale riportare al centro la dignità del lavoro. Un obiettivo prioritario che va in questa direzione sia in termini di impegno politico, sia di investimenti e l’incremento certificato dalla delibera sottoscritta in Giunta ieri è una prova tangibile”. Così l’assessore al della Regione Piemonte Elena Chiorino annuncia il potenziamento del fondo regionale disabili che passa da 40 a 51,2 milioni di euro e destinato all’inserimento lavorativo di persone con disabilità.

Il Piano regionale disabili, approvato dalla Giunta nel 2021, si sviluppa in 4 anni e, ad oggi, vede uno stato di avanzamento pari al 60%. “Più di 30 milioni di euro sono già stati destinati ai servizi alle persone per supportarle nella ricerca di lavoro, nel rafforzamento delle proprie competenze ed investiti in percorsi professionalizzanti – ha spiegato l’assessore – 2,7 milioni sono messi a disposizione per potenziare il raccordo scuola-lavoro, mentre più di 5 milioni sono destinati alle imprese sia per finanziare progettualità finalizzate all’assunzione di persone con disabilità, sia per favorirne l’inserimento sul luogo di lavoro”. L’ulteriore finanziamento sarà destinato ad attività formative sperimentali ed innovative: dell’investimento complessivo 6 milioni sono riservati ai “progetti speciali e sperimentali” sui territori, altrettanti, invece, per assistenza tecnica ed azioni di sistema.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
11,205FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati