Lavoro. Coppo (FdI): basta morti sul lavoro, impegno trasversale per la sicurezza

“Nessuno dovrebbe morire sul lavoro. Esprimiamo la nostra vicinanza e solidarietà alle famiglie che in questi giorni hanno subito la perdita di un loro caro e vorremmo che questo sentimento fosse condiviso da tutte le forze politiche. Purtroppo, invece, assistiamo quotidianamente a critiche politiche e sindacali da parte delle opposizioni al riguardo a questioni su cui il Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali, fin dal suo insediamento, si è impegnato al massimo insieme a tutto l'esecutivo, concentrando ogni sforzo sia a livello legislativo che operativo, per risolvere il problema della mancanza di sicurezza sui luoghi di lavoro.

Questo impegno è dimostrato dal potenziamento delle ispezioni, dall'inasprimento delle sanzioni e dall'aumento delle risorse destinate alla prevenzione e alla sicurezza nelle aziende: si tratta di interventi eccezionali che non erano mai stati attuati dai precedenti ministri di sinistra e nonostante il numero di morti sul lavoro sia sempre stato purtroppo molto alto, non si erano mai levate prima critiche e proteste come quelle di questi giorni. Invitiamo dunque tutte le forze politiche ad unirsi e a collaborare con il governo per dare ai lavoratori la sicurezza che meritano”.

Lo dichiara il deputato Marcello Coppo, componente della Commissione Lavoro e capogruppo di Fratelli d'Italia nella commissione d'inchiesta sulle condizioni di lavoro in Italia della .

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x