Lavoro. Coppo (FdI): finalmente una misura attiva di sostegno e integrazione

“Dopo il periodo buio della inutile ‘paghetta di stato' meglio nota come ‘reddito di cittadinanza', data praticamente a chiunque non aveva un lavoro, oggi, con l'avvio delle domande per la richiesta dell'assegno di inclusione, assistiamo finalmente ad un cambio di paradigma. La nuova misura, che sostituisce il reddito di cittadinanza, è infatti attiva e punta sia a dare un sostegno concreto alle persone fragili o in condizione di grave disagio economico, sia, soprattutto, a proporre un percorso verso l'inclusione e l'integrazione, sociale e lavorativa. Questo nuovo strumento, integrando le altre misure già messe in campo dal governo in funzione del sostegno al lavoro ed alle situazioni di fragilità, rafforzerà i risultati ottenuti – già ben visibili dopo un anno di impegno – in termini di nuova occupazione ma anche di solidarietà verso chi ha più bisogno di sentire lo Stato vicino”. Lo dichiara Marcello Coppo, deputato di Fratelli d'Italia e componente della commissione Lavoro di Montecitorio.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x