: , su Gianetti già fallito il debole accordo governo Draghi con parti sociali

“Era palese l’inadeguatezza dell’accordo sottoscritto dall’esecutivo con sindacati e aziende che impegna, senza alcun obbligo, i datori di a utilizzare gli ammortizzatori sociali disponibili prima di eventuali licenziamenti. Oggi infatti ci troviamo ad affrontare i licenziamenti collettivi avviati dalla storica azienda Gianetti Ruote di Ceriano Laghetto che travolgono 152 dipendenti.”. È quanto dichiarano in una nota congiunta i deputati di Fratelli d’Italia Walter Rizzetto e Alessio Butti che hanno presentato un’interrogazione al Ministro del Andrea Orlando per chiedere la tutela dei lavoratori della Gianetti. “Queste persone lo scorso 4 luglio dopo una normale giornata di si sono viste arrivare una mail che comunicava l’immediata chiusura dell’azienda e i disposti licenziamenti, senza avere alcun sentore di quello che stava per accadere. Temiamo che sia solo l’inizio di una lunga serie di posti di che andranno persi. Chiediamo all’esecutivo Draghi e in primis al Ministro Orlando di portare a termine urgentemente la riforma degli ammortizzatori sociali e di avviare efficaci politiche attive del . Altrimenti il venir meno del blocco dei licenziamenti generalizzato che fino ad adesso ha solo tamponato le crisi aziendali senza risposte strutturali avrà probabilmente un duro epilogo sociale – concludono i deputati di ”.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,569FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x