Lavoro. Giovine (FdI): finisce era assistenzialismo, Governo sulla strada giusta

“Da oggi è possibile presentare domanda per l'assegno di Inclusione (Adi), la nuova misura che sostituisce il nefasto reddito di cittadinanza. L'Adi offre un sostegno economico e un percorso verso l'inclusione sociale attraverso la formazione ed il lavoro. Le domande si possono presentare online sul sito dell'Inps. Dopo la presentazione, i richiedenti accederanno al Sistema di Inclusione Sociale e Lavorativa (Siisl), piattaforma lanciata dal Governo e fortemente voluta per strutturare un percorso virtuoso di reinserimento lavorativo. Inoltre, con la sottoscrizione del Patto di Attivazione Digitale del nucleo familiare (Pad) sarà erogato il beneficio economico. L'obiettivo principale delle nuove misure di sostegno è quello di porre fine all'epoca dell'assistenzialismo e fornire ai cittadini gli strumenti necessari per raggiungere l'autonomia economica attraverso percorsi di formazione e opportunità lavorative. E' in questa direzione che il governo , attraverso l'operato del ministro Calderone, si sta muovendo per favorire l'aumento dell'occupazione. Una direzione che, stando ai recenti dati ISTAT che evidenziano una crescita stabile e continua del lavoro, è quella giusta per ridare dignità e prosperità al nostro Paese attraverso il lavoro”.

Così il deputato di Fratelli d'Italia e membro della commissione lavoro, attività produttive, commercio e turismo a Montecitorio, Silvio Giovine.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x