: Rizzetto (), più tutele per i malati oncologici o affetti da altre gravi patologie

“Troppo breve il periodo in cui la legge riconosce l’indennità di ai lavoratori autonomi che devono sottoporsi a terapie invalidanti, iscritti alla gestione separata”. È  quanto ha dichiarato il deputato di Fratelli d’Italia, Walter Rizzetto, capogruppo della commissione di , che ha presentato una proposta di legge per riconoscere il diritto ad un congruo periodo di indennizzabile, aumentando l’attuale ed insufficiente limite.

“Ad oggi è solo di 180 giorni – ha spiegato il deputato Rizzetto – il periodo massimo coperto dal sussidio, nei casi in cui la venga equiparata alla degenza ospedaliera. Vogliamo evitare vicende come quella di Steven Babbi, deceduto lo scorso febbraio a soli 24 anni, che malato di tumore fu privato dell’indennità di dall’Inps superati i 180 giorni di assenza dal . La proposta di legge prevede inoltre un arco di tempo più lungo anche per il diritto alla conservazione del posto di , che chiediamo non sia inferiore a 24 mesi nel triennio dalla certificazione medica salvo che i contratti collettivi non prevedano norme di maggiore favore”.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,275FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x