Lavoro, Rizzetto (FdI): troppe contraddizioni da Pd e M5s

“Sul arrivano troppe contraddizioni da Pd e dal M5s. Il primo dimentica spesso di aver votato i licenziamenti collettivi, mentre l’allora ministro del Di Maio con l’approvazione del Decreto Dignità annunciava il ritorno a Napoli degli operai della Whirlpool, ma sappiamo tutti come sono andate poi le cose. Oggi, 7 volte su 10, le aziende che entrano in cassaintegrazione non riassorbono la crisi e poi chiudono o delocalizzano da un’altra parte pur avendo preso soldi pubblici che non restituiranno mai come nel caso di multinazionali: il Decreto Dignità è fallimentare e il ministro Orlando in questo senso non ha fatto nulla”.
Lo dichiara Walter Rizzetto, deputato e capogruppo di Fratelli d’Italia in commissione Lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,160FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati