Lavoro. Rosa (FdI): Rdc generava lavoro nero, scelta Governo socialmente giusta

“Il Sole24Ore ci informa che sugli oltre 180mila ex percettori del Reddito di cittadinanza considerati occupabili che hanno perso il sussidio tra luglio e agosto, solo in poco più di 33mila si sono iscritti al Sistema informativo per l'inclusione sociale e lavorativa (Siisl) a fronte di 72mila posti di lavoro disponibili. Si è attivato soltanto un ex percettore su sei. Questi dati fanno emergere, drammaticamente, una realtà che Fratelli d'Italia ha sempre denunciato, ossia che spesso il Reddito generava lavoro nero. La scelta del si conferma dunque vincente e socialmente giusta. Se si può lavorare, che lo si faccia”.

Lo afferma il senatore di Fratelli d'Italia Gianni Rosa, vicepresidente della commissione Ambiente, Energia e Lavori pubblici.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x