Lavoro, Rossi (FdI): “Ricordare tutti uniti il 70esimo anniversario strage della miniera di Ribolla”

“Sono passati 70 anni dal quel fatidico 4 maggio del 1954, quando, durante il proprio turno di , morirono 43 minatori a Ribolla. Uomini, vittime innocenti, rimasti intrappolati nelle viscere della terra, nelle gallerie del pozzo della miniera di Ribolla in provincia di Grosseto. Lavoratori, padri di famiglia che non fecero più ritorno a casa. Questo è un giorno che deve servire a tutti noi per riflettere profondamente. Questa tragedia, ci ricorda che, anche oggi, non dobbiamo abbassare la guardia e l'attenzione sulla sicurezza nei luoghi di lavoro. Soltanto nel 2023, ci sono stati circa 3 morti bianche al giorno. Dati e numeri davvero drammatici. Per non parlare degli infortuni a lavoro di migliaia di persone all'anno. Serve pertanto una attenta riflessione su questo tragico fenomeno, che non rimanga lettera morta, ma trovi adeguate revisioni normative. Il governo su questo tema ha già dimostrato grande sensibilità. La sicurezza inizia da veri controlli, formazione e prevenzione. Ma soprattutto, serve tutela e rispetto di chi quotidianamente lavora, facendo crescere la nazione. Un ricordo e un tributo doveroso lo dobbiamo alla memoria di tutti quei lavoratori che nel maggio del 1954, morirono nella miniera di Ribolla, così come dobbiamo fare a loro una promessa: porre fine alle troppe tragedie sul luogo di lavoro”.

È quanto afferma Fabrizio Rossi, deputato grossetano, componente commissione ambiente Deputati e coordinatore regionale Fratelli d'Italia Toscana, presente stamattina alla commemorazione a Ribolla in provincia di Grosseto.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x