Lazio. Palombi (FdI): un milione a imprese tiburtine per risarcirle da danni alluvionali del 2015

“Grazie all'assessore al Bilancio della Regione Lazio Giancarlo Righini, le imprese e le attività commerciali di Tivoli vedranno finalmente risarciti i danni patiti in seguito ai gravi eventi alluvionali dell'ottobre 2015. Il centrosinistra, allora alla guida della regione Lazio, aveva disatteso la promessa di ristori più volte garantiti ma mai arrivati. Ora, invece, il centrodestra con l'emendamento presentato dall'assessore al Bilancio e all'Agricoltura, Giancarlo Righini, approvato ieri sera in Consiglio regionale, ha trasformato in fatti concreti le legittime aspettative degli imprenditori tiburtini. La somma stanziata, un milione di euro, è destinata al risarcimento dei danni subiti dalle aziende e dalle attività commerciali del Comune Tiburtino in seguito all'esondazione del fiume Aniene. A metà ottobre del 2015, infatti, il fiume esondò a causa delle forti piogge allagando numerose case, negozi e scantinati: un disastro ambientale in base al quale il Comune di Tivoli chiese lo stato di calamità naturale avviando le pratiche per la richiesta di risarcimento danni. Da allora però non ci fu alcuna risposta dalla Regione Lazio fino all'arrivo della giunta Rocca che con l'emendamento dell'assessore Righini approvato ieri ha finalmente dato una concreta risposta alla cittadinanza. Questa è l'ulteriore conferma di quanto Fratelli d'Italia ponga attenzione ai bisogni del territorio e alle esigenze delle imprese”.

Lo dice Alessandro Palombi, deputato laziale di Fratelli d'Italia.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x