Le mani che reclamano diritti, quelle di chi lavora.

Queste mani reclamano diritti, sono mani che chiedono , mani che portano i segni della sofferenza, che hanno visto soprattutto nell’ultimo anno aumentare le piaghe della discriminazione. Mani che lottano per il bene. E poi a destra invece potete vedere le mani di un gruppetto di privilegiati sociali, amici di Maria, xfactoriani, attorucoli alla cento vetrine, e politichetti da circo che non hanno lavorato un giorno in vita loro che giocano a fare gli impegnati sociali e politici con la panza piena.
È incredibile come queste energie vengano investite in maniera così massiccia e capillare solo per interessi elitari e non per i reali bisogni del paese, ci sarebbe piaciuto vederli contro i dpcm insensati e le chiusure illogiche, ma immagino siano questioni troppo popolari per chi vive di vezzi.
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,590FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x