Legalità, Marrone: “Da quest’anno anche i Comuni potranno ottenere contributi per le iniziative in ricordo delle vittime delle mafie. Raddoppiate le risorse”

“Annunciamo con orgoglio che la Regione Piemonte riprenderà a finanziare lo svolgimento della Giornata in ricordo delle vittime delle mafie, con un’importante novità. Finalmente, oltre alle associazioni, potranno ricevere finanziamenti anche le amministrazioni comunali sensibili al tema” a dichiararlo è l’assessore agli Affari Legali Maurizio Marrone, che prosegue: “Mai come ora riteniamo doveroso portare la cultura della legalità sul territorio piemontese per contrastare con efficacia le diffuse infiltrazioni mafiose”.
La Regione Piemonte, con la dgr approvata durante l’ultima giunta, ha raddoppiato i fondi per i contributi alle iniziative in occasione della “Giornata regionale della memoria e dell’impegno in ricordo delle vittime delle mafie” prevista per il 21 marzo. Due i filoni di contributo, 15mila euro saranno destinati alle Amministrazioni locali per iniziative del valore massimo di 3mila euro, mentre come negli anni passati, 13.500 sosterranno associazioni, fondazioni, cooperative, comunità di recupero e organizzazioni di volontariato, operanti nel campo sociale e regolarmente costituite. Pronto a partire è infine il Bando per i beni confiscati, la cui delibera, con maggiori risorse come già annunciato, verrà approvata dalla giunta appena passerà in Consiglio Regionale il Bilancio di previsione 2022/2024.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,396FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati