mercoledì, Settembre 30, 2020

L’Esercito di Silvio abbandona Forza Italia: Furlan sceglie la

Giorgia in una Conferenza Stampa alla Camera, terminata poco fa, smentisce categoricamente che Fratelli d’Italia stia subendo un’emorragia di uomini e voti, annunciando l’ingresso clamoroso di un bella fetta di classe dirigente che sta abbandonando Forza Italia, ormai sempre più smarrita dopo che la Lega di è diventato il maggior partito dell’area di centrodestra.

Umanamente leale nei confronti di Silvio Berlusconi, ma “in Forza Italia non si può più far politica, i coordinatori non ci sono, se fai qualcosa dai fastidio e tutto viene deciso dagli avvocati nelle segrete stanze.” Così Simone Furlan, leader dell’Esercito di Silvio, la formazione movimentista da lui rappresentata fino a poco tempo fa nell’Ufficio di Presidenza di Forza Italia. Diventa dunque l’Esercito della Libertà il movimento che conta centinaia di militanti e decine di amministratori su tutto il territorio nazionale, portando con se anche un sindacato di polizia il LES.

La è raggiante per queste nuove adesioni. «Sono felice di annunciare l’adesione a Fratelli d’Italia di Simone Furlan – veneto, giovane imprenditore e già dirigente di Forza Italia – e di tutta la sua rete dell’Esercito della Libertà. Simone ha deciso di dare il suo contributo al nostro progetto: la rifondazione del centrodestra, che come dico sempre va rifondato e non riassemblato. L’adesione di Furlan conferma, a differenza di quanto leggo in alcune ricostruzioni giornalistiche, che Fratelli d’Italia continua a crescere, a rappresentare i valori di chi ha votato centrodestra per tanti anni e ad essere un movimento attrattivo, capace di aprirsi al territorio e ad esperienze diverse nell’ambito del centrodestra», ha detto il presidente di Fratelli d’Italia, stoppando i detrattori che da giorni provano a dipingere il partito della destra politica italiana come se fosse in liquidazione.

Assolutamente convinto del nuovo percorso Furlan che ribadisce: «sono felicissimo di aderire a con tutta la nostra rete e attraverso l’Esercito della libertà perché vogliamo assolutamente partecipare, come dice Giorgia , a questa rifondazione del centrodestra. Vogliamo esserne protagonisti e abbiamo trovato in Fratelli d’Italia una casa che ci da davvero la possibilità di fare politica dal basso, in mezzo alla gente e di dare voce alle piccole e medie aziende che certamente non trovano risposta nel decreto dignità presentato dal ministro Di Maio. Siamo pronti per questa nuova avventura al fianco di Giorgia e siamo pronti ad essere subito operativi».

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

17,839FansLike
3,733FollowersFollow

Leggi anche

ONG: Sardine organizzano colletta per nuova nave immigrazionista.

Le Sardine hanno annunciato il lancio di una campagna di crowdfunding, che servirà per mettere in mare la seconda nave italiana per il soccorso umanitario. "C'è chi impacchetta...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

ONG: Sardine organizzano colletta per nuova nave immigrazionista.

Le Sardine hanno annunciato il lancio di una campagna di crowdfunding, che servirà per mettere in mare la seconda nave italiana per il soccorso umanitario. "C'è chi impacchetta...

Nutri-Score francese bocciato dai cittadini UE: lo vogliono solo le sinistre.

Una raccolta firme pro Nutri-score "naufragata" clamorosamente, nonostante il tam tam mediatico e gli sforzi profusi dalle deputate UE più attive del gruppo di...

Recovery: Meloni, FdI raccoglie appello Presidente Confindustria

"Fratelli d'Italia raccoglie l'appello del Presidente di Confindustria Bonomi ed è pronto a condividere e confrontarsi sulle proposte e sull'idee per l'Italia. Incentivi alla...

Popolare di Bari: abbiamo una banca! (un’altra…)

L’intervento dello Stato nei salvataggi bancari è tornato di gran moda. Ma non esisteva una procedura, definita a livello europeo, chiamata bail-in? sembra che...
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x