Libia, Fidanza (FdI): banco di prova per Draghi sarà blocco partenze immigrati

“La visita di Draghi in Libia ha lo scopo di riportare centrale l’Italia in uno scenario dal quale l’insipienza del governo Conte ci ha via via visto escludere, lasciando spazio alla Turchia di Erdogan e ad altri attori internazionali”. È quanto dichiara in una nota il responsabile Esteri di Fratelli d’Italia e Capodelegazione al Parlamento Europeo, Carlo Fidanza.
“Bene dunque lo sforzo per consolidare il governo di unità nazionale di Dbeibeh e ripristinare la collaborazione economica su energia e infrastrutture avviata con il trattato di amicizia italo-libico sottoscritto dal centrodestra nel 2008. Ma, al di là delle dichiarazioni di facciata, il banco di prova di questa nuova collaborazione sarà il contenimento dell’ irregolare. Nonostante gli sforzi della guardia costiera libica i numeri degli arrivi continuano ad aumentare anche per via delle politiche lassiste del governo italiano. Fratelli d’Italia chiede ancora una volta a Draghi di coltivare questo nuovo spirito concordando con il governo libico l’attuazione di un blocco navale per fermare le partenze verso l’Italia”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,351FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati