Liceo Lorenzini, Capecchi (FdI): “I 200mila euro della Regione non risolvono il problema strutturale del Liceo Lorenzini”

Risposta della Regione all’interrogazione presentata da Fratelli d’Italia. “L’ennesima toppa che segue allo spacchettamento delle sedi oggetto di un balletto di cifre e soluzioni all’insegna dell’improvvisazione”.

“I 200mila euro che la Regione Toscana mette a disposizione per il Liceo Lorenzini sono una toppa che non risolve il problema strutturale dell’istituto di Pescia. La Provincia provvederà all’esecuzione dei previsti lavori presso la sede del Liceo Lorenzini e l’ex Tribunale. Si tratta, però, dell’ennesima toppa che segue allo spacchettamento delle sedi oggetto di un balletto di cifre e soluzioni all’insegna dell’improvvisazione. Tra l’altro, i locali dell’ex Tribunale dovevano essere pronti a metà novembre, invece se ne riparla a gennaio. E sono lontani dalla sede centrale e ancor più dalla palestra, praticamente non raggiungibile a piedi” dichiara il Consigliere regionale di Fratelli d’Italia Alessandro Capecchi, in relazione alla risposta degli assessori regionali Nardini e Baccelli all’interrogazione presentata. Interrogazione frutto delle segnalazioni raccolte da insegnanti, studenti, genitori, dal Circolo di Pescia e dagli eletti sul territorio.

“Vorremmo avere tempi certi per la consegna degli spazi dell’ex tribunale ed una prospettiva per i prossimi anni” chiede Capecchi.

“La mancanza di aule ha causato i doppi turni scolastici, doppi turni che hanno comportato anche un adeguamento del servizio di trasporto pubblico in linea con gli ingressi e le uscite degli studenti da scuola. Un adeguamento che ha un costo, costo che la Regione riversa sulla Provincia di Pistoia. Ci chiediamo: la Provincia ha le risorse per garantire tale servizio di trasporto scolastico, seppur temporaneo?” sottolinea Capecchi che nelle scorse settimane ha partecipato al corteo degli studenti del Lorenzini a Pistoia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,057FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati