Liste d’attesa, Petrucci (FdI): “Da mesi chiediamo nuove assunzioni, non si risolvono i problemi con gli straordinari”

“Si pensi a fare più convenzioni con le cliniche private”

“Da inizio legislatura chiediamo che la Regione Toscana si attivi per assumere nuovo personale sanitario. Siamo di fronte all’ennesima emergenza della toscana e Bezzini pensa di risolvere la situazione sobbarcando medici, infermieri e tecnici con ulteriori straordinari.

Il Covid ha provocato un’impennata di richieste di prestazioni, creando liste d’attesa infinite. Ci sono toscani che devono attendere anche 2 mesi per fare una visita d’urgenza. E’ impensabile credere di andare avanti con lo stesso numero di operatori. Le assunzioni fatte negli ultimi anni sono prevalentemente stabilizzazioni. Qui, invece, serve ulteriore personale.

Ci chiediamo perché la Regione non abbia pensato di aumentare le convenzioni con le cliniche private per erogare le prestazioni. E’ in gioco la vita dei cittadini!

I professionisti sono stanchi, i pazienti sono esasperati di fronte ad una macchina regionale inceppata che non ha ben chiaro quali saranno gli assetti futuri. La Toscana ha bisogno di una seria riforma sanitaria prima che sia troppo tardi. Ci auguriamo che gli Stati Generali della salute, che si terranno a fine mese, siano l’occasione affinché si concretizzino le nostre proposte”. Lo dichiara Diego Petrucci, consigliere regionale di Fratelli d’Italia e membro della Commissione sanità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
8,369FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati