Livorno, Donzelli (FdI): “Forze dell’Ordine aggredite sottoposte a mattanza: ora basta”

“L’aggressione con calci, pugni e l’inseguimento con bastoni nei confronti di carabinieri e polizia municipale, avvenuta la scorsa notte a Livorno, è un episodio intollerabile e gravissimo: esprimiamo solidarietà incondizionata alle forze dell’ordine e chiediamo che i responsabili siano tutti identificati e perseguiti. Oggi, in particolare durante questa emergenza sanitaria, da parte del governo e delle istituzioni locali stiamo assistendo ad una gestione grottesca dell’ordine pubblico e dei controlli delle misure per il rispetto delle norme anti-contagio. Le istituzioni si sveglino: è l’ora di smetterla di sottoporre i nostri uomini in divisa, senza dotazioni e strumenti per intervenire, a questa costante mattanza: ora basta”. Lo afferma il deputato di Fratelli d’Italia Giovanni Donzelli.
“Da lungo tempo si è consentito a delinquenti di ogni genere di spadroneggiare nelle città impuniti: – sottolinea Donzelli – le forze dell’ordine, in questi anni fortemente depotenziate, vengono mandate completamente allo sbaraglio. E’ ingeneroso ed umiliante per i nostri uomini in divisa che lo Stato li sottoponga ancora a nuovi rischi: non è accettabile che ciò avvenga oggi anche per il controllo del rispetto di regole poco chiare, che cambiano ogni settimana. Uno Stato che si possa definire tale deve fissare norme certe e saperle far rispettare, per garantire i cittadini nella difficile situazione in cui siamo. Le istituzioni, a partire dal governo nazionale, – conclude Donzelli – assumano provvedimenti urgenti per evitare la deriva”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,123FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati