Lo studio: il 46% dei sogna di servire la Patria

Skuola.net ha pubblicato un’indagine che può sorprendere. A quanto pare il fascino della divisa è ancora molto forte anche tra i cosiddetti “millennials”, italiani a cui è stato chiesto perchè vorrebbero una .

Quasi la metà (46%) degli oltre 24mila intervistati (di scuole medie, superiori e università) si dice disposta a intraprendere la : per il 28% è un’idea abbastanza forte, per il 18% è addirittura fortissima. E per circa un terzo di loro – il 31%, che nel caso dei maschi sale al 44% – rappresenta la prima scelta. Ma ciò che balza subito agli occhi è che il 22% dei potenziali militari lo farebbe perché ‘ci crede’ (un dato che, tra le ragazze, raggiunge il 27%). E un altro 15% per far parte di una realtà importante e autorevole. Altrettanti (15%) per il tipo di lavoro svolto, al servizio degli altri.

Tuttavia solo il 10% lo farebbe per avere un lavoro garantito, il 7% per ambizione, appena il 3% per la retribuzione sicura. Le forze armate che stuzzicano di più i sogni dei ragazzi? Sul podio troviamo tre divise classiche: in vetta c’è senza dubbio quella dell’Esercito (18%), seguita da quelle della Guardia di Finanza (14%) e dei Carabinieri (14%). Il livello di apprezzamento delle altre? La Polizia di Stato è un gradino sotto (11%), leggermente più giù ci sono Aeronautica (10%) e Marina (9%). Ma 1 su 10, pur di entrare, si accontenterebbe di qualsiasi corpo.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

17,818FansLike
3,684FollowersFollow

Leggi anche

Propaganda islamista. La falsa accusa dell’UCOII “non volete sepellire i nostri morti”.

E ci risiamo, la stampa di regime le cerca tutte per fermare l'avanzata della destra, se serve infamare e ingiuriare non c'è problema, lo...

Tra i più letti

Conte annuncia abolizione del contante. “Sarà gentile e dolce”.

Per quanto riguarda il Cashless "vogliamo un'Italia piu' digitale, crediamo sia la strada per renderla piu' equa e inclusiva. Il contrasto all'economia sommersa, per rendere il...

Il filo ideologico che lega Bibbiano alla mamma multata a Reggio Emilia. Le dichiarazioni della Fangareggi.

Succede a Reggio Emilia, una mamma che è stata allontanata dal figliolo perché ritenuta inadeguata dai servizi sociali. Una di quelle tante storie di...

Migranti illegali costruiscono moschea abusiva nella sua proprietà. Residente greco di Lesbo denuncia alle autorità.

Una residente greca dell'isola di Lesbo ha presentato una denuncia dopo aver scoperto che i migranti illegali avevano costruito una moschea di fortuna sulla...

Articoli correlati

Propaganda islamista. La falsa accusa dell’UCOII “non volete sepellire i nostri morti”.

E ci risiamo, la stampa di regime le cerca tutte per fermare l'avanzata della destra, se serve infamare e ingiuriare non c'è problema, lo...

Covid, chiudono i locali e aumentano gli sbarchi: per il Governo, tutto ok

Sta tornando il Covid – 19: in realtà non se ne era mai andato, come qualsiasi altro fenomeno epidemiologico nella storia. Non c’è una...

Esclusivo: il documento di Fratelli D’Italia che già ad aprile spiegava l’inutilità del lockdown totale

Dalla desecretazione dei verbali del comitato tecnico scientifico è emerso un dato oggettivo, secondo le indicazioni fornite al Governo le misure di contenimento del...

Caos riapertura scuole: rimandare i problemi non servirà a risolverli

Andrà tutto bene. E’ stato lo slogan delle difficili e dolorose settimane di lockdown dovute alla pandemia e continua tutt'ora ad essere il mantra...