Lodi. Foti: auspichiamo piena luce su tragedia ristoratrice Pedretti

“Tristezza e sgomento per la morte di Giovanna Pedretti, la titolare di una pizzeria di Lodi che ieri si è tolta la vita, dopo esser stata investita da una tempesta mediatica e presa di mira per una recensione che risulterebbe falsa. Il suo caso pone il tema di una riflessione profonda sul ruolo dell'informazione e, in particolare, del servizio pubblico televisivo. In queste ore rimbalzano, infatti, sui siti le immagini della sua intervista, realizzata dal Tg3, in cui la donna sembrerebbe essere incalzata su presunte incongruenze nel testo di una sua recensione. Sul caso, strettamente mediatico e fermo restando il diritto di cronaca, deve essere la giustizia – se investita – a stabilire verità e responsabilità. Il dovere del servizio pubblico dovrebbe essere quello di garantire il rispetto della persona e, nel caso di persona oggetto d'indagine giudiziaria, ma non è questo il caso, del principio di presunzione d'innocenza fino a sentenza definitiva. Il drammatico epilogo della vicenda deve richiamare direttori, giornalisti, conduttori, che scelgono di realizzare e trasmettere interviste e servizi con modalità volte alla spettacolarizzazione degli stessi, a ricordare e prevenire i rischi che comporta l' di processi mediatici sommari. Fermo restando che ancora dovrà esser fatta piena luce sull'accaduto, ed esprimendo le più sentite condoglianze alla famiglia della signora Pedretti, ci auguriamo che qualcuno possa dare delle spiegazioni vista la tragedia appena avvenuta”.

Lo dichiara, in una nota, il capogruppo di Fratelli d'Italia alla , Tommaso Foti.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x