Ma quali litigi, la riforma del Premierato sarà un testo condiviso

Nonostante non sia ancora presente un accordo finale, non è affatto vero che la destra
stia “litigando” sulla norma “Anti ribaltone” nella Riforma del Premierato, così come
riportato anche su “Repubblica” e su “Il Fatto Quotidiano.”


Come ogni disegno politico, questo avrà bisogno di tempo per essere approvato ed
ottenere la fiducia di tutta la coalizione di centrodestra.

La Lega attualmente avrebbe chiesto di mantenere il testo originale, mentre Fratelli d'Italia
ha richiesto di modificare il testo, proponendo elezioni anticipate solo nel caso di sfiducia
nei confronti del Presidente del Consiglio.

L'Obiettivo del è sicuramente quello di trovare una soluzione stabile per
tutta la maggioranza, al fine di trovare una soluzione comune.

Ecco quanto riportato da Alberto Balboni (), Presidente della commissione: “Stiamo
discutendo nel merito su ogni punto per arrivare a soluzioni che non siano attaccabili, magari con critiche stravaganti. Dobbiamo modificare la Costituzione, per questo motivo ragioniamo anche sulle virgole. Abbiamo l'obbligo di ricercare un punto di equilibrio”.

Nessuno scontro, ma confronti reali su una legge molto importante: quest'ultima
metterà fine alla stagione del trasformismo e dei governi tecnici, così come
dichiarò il Presidente in conferenza stampa tempo fa.

Gabriele Caramelli
Gabriele Caramelli
Studente universitario di scienze storiche, interessato alla politica già dall’adolescenza. Precedentemente, ha collaborato con alcuni Think Tank italiani online. Fermamente convinto che “La bellezza salverà il mondo”.
0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x