Macron ci attacca di nuovo: populisti lebbrosi. La Meloni: il morbo è la Francia.

L’Italia torna ad alzare la voce sull’emergenza migranti, dichiarando nuovamente che non accoglierà nei suoi porti le navi delle chiedendo a Malta, Spagna e Francia di assumersi maggiori responsabilità e il Presidente Francese torna ad attaccarci.

I populisti, ha detto Emmanuel Macron, “li vedete crescere come una lebbra, un po’ ovunque in Europa, in Paesi in cui credevamo fosse impossibile vederli riapparire”. “I nostri amici vicini – ha proseguito il presidente della Repubblica francese, con un’espressione che Le Figaro interpreta come un riferimento all’Italia – dicono le cose peggiori e noi ci abituiamo! Fanno le peggiori provocazioni e nessuno si scandalizza di questo”.

Dura che controbatte: “Se c’è un morbo che si è diffuso in Europa non è la la lebbra del populismo ma la vomitevole ipocrisia di Macron”.

ironizza:  “Un signore, caviale e champagne. Ma io lezioni da un Paese che ha l’esercito alla frontiera italiana non ne prendo. Se la Francia apre a dieci barconi dalla Libia, ne riparliamo”.

Anche Di Maio gli risponde: “Le parole di Macron — attacca — sono offensive e fuori luogo. La vera lebbra è l’ipocrisia di chi respinge gli immigrati a Ventimiglia e vuole farci la morale sul diritto sacrosanto di chiedere una equa ripartizione dei migranti. La solidarietà o è europea o non è”.

Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,160FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati