Made in Italy. Caramanna (FdI), con Ddl Nazione torna a essere valorizzata nel mondo

“È tempo che l'Italia torni ad essere quella grande e meravigliosa Nazione conosciuta e ammirata in tutto il mondo e, per questo, un provvedimento che valorizza il assume un'importanza basilare. Il Made in Italy per noi è un marchio, uno stile di vita, un'opportunità economica e diplomatica, e abbiamo voluto coglierne tutte le potenzialità. Per questo, quando sento l'opposizione parlare di un provvedimento ‘vuoto o inconsistente', di ‘mera propaganda', rispondo con i fatti: istituiamo un fondo sovrano da un miliardo di euro che avrà lo scopo di stimolare la crescita e il consolidamento delle filiere strategiche nazionali; supportiamo l'imprenditoria femminile con un'apposita dotazione di 15 milioni di euro e ancora, istituiamo il liceo del Made in Italy con l'obiettivo di promuoverne le conoscenze, le abilità e le competenze. Questa non è propaganda, non parliamo di un provvedimento vuoto ma dell'ennesima promessa che Fratelli d'Italia ha mantenuto con i suoi elettori con il solo obiettivo di tornare a rendere grande la nostra Italia”. Lo ha dichiarato il deputato di Fratelli d'Italia, capogruppo in Commissione Attività Produttive Gianluca Caramanna in dichiarazione di voto sul ddl made in Italy appena approvato alla .

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x