Made in Italy, FdI: preoccupanti dati Fondazione Altagamma

“E’ preoccupante l’allarme lanciato oggi dalla Fondazione Altagamma, che raccoglie le migliori imprese di fascia alta del Made in Italy. Dalla moda all’automotive, dal design al settore alimentare, secondo i dati comunicati dalla Fondazione stessa, le aziende italiane cercano oltre 230 mila addetti e tra cinque anni il 70% delle figure richieste non sarà più disponibile. Premesso che il ha sempre pari dignità, per far fronte a questa emergenza occorre un importante cambio culturale. In Italia infatti, è ancora forte il pregiudizio secondo cui chi sceglie un istituto tecnico o professionale è uno studente di serie B, con il solo risultato di indirizzare molti ragazzi verso professioni con scarsa propensione allo sbocco occupazionale. Fratelli d’Italia inoltre, propone sgravi fiscali per le imprese che collaborano con gli istituti tecnici e professionali che formano i tecnici che verranno successivamente impiegati nelle aziende”.
Lo dichiarano Luca De Carlo, deputato di Fratelli d’Italia e Walter Rizzetto, capogruppo in commissione Lavoro.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,390FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati