, (): domiciliari a Brusca decisione inaccettabile, rivedere norme per i collaboratori di giustizia

“Rocco Chinnici, Giovanni e Giuseppe Di Matteo: tre nomi che rievocano tre fra i più tragici episodi di . La mano di Giovanni Brusca gronda del di servitori dello e di un bimbo innocente. Se la dovesse confermare i domiciliari ad uno dei più feroci assassini che vi siano mai stati in Italia ci troveremmo di fronte a una decisione inaccettabile. E altrettanto inaccettabile è far passare il principio in base al quale diventare collaboratore di giustizia possa far ottenere delle premialità a criminali della peggior specie. In questo contesto ritengo che sia anche doveroso ipotizzare una revisione delle norme in vigore sui pentiti”.

E’ quanto dichiara il senatore di Fratelli d’Italia Antonio , componente della commissione parlamentare .

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,170FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x