Maltempo, FdI: “Abbiamo invitato Giani a riferire in aula sui danni del maltempo. La Regione valuti la richiesta dello stato d’emergenza”

“I territori più colpiti sono quelli dove raramente vengono fatti interventi di manutenzione e consolidamento”

“Come gruppo di Fratelli d’Italia abbiamo inviato al Governatore Giani una richiesta formale di venire a riferire nell’aula del Consiglio regionale circa i danni provocati dal maltempo in Toscana, e di valutare l’eventualità della richiesta dello stato di emergenza almeno per i territori più colpiti da allagamenti, frane, interruzioni di strade, alberi caduti, blackout elettrici e telefonici, hanno colpito in particolare la provincia di Massa Carrara, ma eventi significativi si segnalano anche nel Pisano e nella Lucchesia” fanno sapere il capogruppo di Fratelli in Consiglio regionale, Francesco Torselli, il vice-capogruppo Vittorio Fantozzi, ed i consiglieri Diego Petrucci e Alessandro Capecchi.

“L’ondata di maltempo, anche se eccezionale, si è abbattuta provocando i danni maggiori in quei territori dove sono scarsi gli interventi di manutenzione e consolidamento. Ci sono strade da mettere in sicurezza, un vasto patrimonio arboreo da curare, montagne e colline che hanno bisogno di manutenzione quotidiana. C’è bisogno di un capillare controllo dell’ambiente e delle foreste. Non possiamo rincorrere sempre l’emergenza serve un piano regionale con interventi importanti e mirati” sottolineano i consiglieri di Fdi”.

“Per anni si è trascurato il patrimonio arboreo, non curando le piante esistenti e piantandone troppe poche e solo per sopperire a quelle malate o cadute. È bastata la prima pioggia autunnale per evidenziare la fragilità del nostro territorio, pensiamo a Firenze o a Montecatini Terme dove sono dovuti intervenire i vigili del fuoco per il crollo di alberi in mezzo alla strada. Serve una manutenzione attenta e continuata delle nostre strade e spazi a verde, per questo serve un’azione programmata della Regione”, sottolineano i consiglieri del partito di Giorgia Meloni.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,160FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati