Manovra: , 45 mila imprese a rischio: Patuanelli da’ ragione a Fratelli d’Italia

“Il ministro Patuanelli dà ragione a Fratelli d’Italia e ammette come sia necessario intervenire in sede UE per evitare che decine di migliaia di imprese siano espulse dal 1 gennaio 2021 per l’entrate in vigore delle disposizioni decise nel 2019 sul deterioramento dei crediti e sul default. Sono norme decise in un quadro, come anche il Ministro ha riconosciuto, non più attuale, precedente al Covid, in mondo totalmente diverso. Il mancato rinvio di queste disposizioni comunitarie, sommate alla crisi economica sempre più stringente, genererà un effetto insostenibile per il nostro sistema produttivo anche in ragione della inadeguatezza delle misure economiche adottate dal Governo”.
Lo dichiarano Tommaso Foti e Galeazzo Bignami, deputati di Fratelli d’Italia nel corso del question time alla Camera con il ministro dello Sviluppo Economico, Stefano Patuanelli.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,505FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x