Manovra. Leonardi (FdI): molte misure a sostegno di famiglie e imprese. No criminalizzazione uso contante

“È importante sottolineare che le misure sul tetto al contante e sull’uso del pos sono residuali rispetto ad una manovra di circa 35 milioni destinata in gran parte ad aiutare famiglie ed imprese. Basterebbe citare il taglio del cuneo fiscale, gli incentivi per le famiglie e l’aumento dell’ assegno familiare per dare la misura del suo impatto”.

Lo ha detto la senatrice di Fratelli d’Italia Elena Leonardi intervenendo ad Agorà week end su Rai3.

“Sarebbe necessario, piuttosto, essere cauti e non criminalizzare, come sta succedendo in queste ore, chi usa il contante. La situazione va valutata lucidamente senza approcci ideologici, partendo dal presupposto che il mercato si autoregola, quindi il commerciante si adeguerà in base alla richiesta che riceve.
Va ricordato invece che alcune categorie di artigiani e commercianti sono stati danneggiati dall’obbligo dell’uso del pos, perchè non si può far finta che non esista la questione delle commissioni sui pagamenti elettronici” conclude Leonardi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,145FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati