Manovra, Rampelli: governo da Ue con cappello in mano

Manovra, Rampelli: governo da Ue con cappello in mano Per fare nuovi debiti senza produrre nuova ricchezza Roma, 23 nov. (askanews) – “Sulla manovra il Governo decide di trattare con l’Ue, ma su cosa?”. E’ quanto dichiara in una nota Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di . “Sotterrare l’ascia di guerra – chiede – per garantire il reddito di cittadinanza a milioni di inoccupati? Non ci sembra un’idea brillante, l’Europa sarebbe certamente più disponibile se il deficit non fosse prevalentemente consumato dal ‘reddito di cittadinanza’ e allora questa deve essere la partita da giocare a Bruxelles, offrire la conversione di questo strumento di mero assistenzialismo in contributi alle imprese per assumere e formare disoccupati e abbassare le tasse. Questa l’unica ricetta per produrre ricchezza su cui varrebbe la pena inchiodare Juncker e Moscovici”.

Redazione
Redazione
La Redazione de La Voce del Patriota
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,247FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x