Manovra. Rauti (FdI): non è capolavoro di Draghi ma esercizio di ragioneria. FdI opposizione responsabile contro muro di gomma che ha svuotato Parlamento

“Questa manovra non è il capolavoro di Mario Draghi ma piuttosto un esercizio di ragioneria che non risponde alle reali esigenze della Nazione. Le forze politiche che compongono questa maggioranza eterogenea e contraddittoria, hanno prodotto una Legge di bilancio effetto di un compromesso al ribasso”.
Così il vicepresidente vicario di Fratelli d’Italia al Senato, Isabella Rauti, nel corso del suo intervento in Aula sulla manovra.
“Fratelli d’Italia, spiega la senatrice Rauti, ha presentato oltre 700 emendamenti ragionati e di buonsenso per cercare di migliorare la legge di Bilancio, a differenza della maggioranza che ne ha depositati migliaia. Ad esempio abbiamo chiesto un’ulteriore riduzione della Tampon Tax, ovvero dell’ per i prodotti per l’igiene femminile non compostabili; la legge di bilancio ne ha previsto la riduzione dell’ ordinaria del 22 al 10 per cento, ma chiede di scendere al 5 per cento in quanto si tratta di beni di prima necessità e la platea interessata riguarda quasi 13 milioni di donne, reduci dalla pandemia. Peraltro, la riduzione che chiediamo è in linea con altri Paesi europei: Francia 5,5; Germania 7; Belgio e Portogallo 6. E con altri emendamenti e ordini del giorno abbiamo proposto la riduzione dell’ al 5 per cento anche per i prodotti per la prima infanzia. Siamo convinti che in un’epoca di declino demografico, una tale riduzione sarebbe un segnale ed un aiuto concreto alle coppie che desiderano avere figli ma si scontrano con i costi da sostenere per la loro crescita”.
“Purtroppo, nonostante lo sforzo propositivo e la buona volontà, abbiamo sbattuto contro un muro di gomma, che ha impedito qualsiasi confronto e miglioramento della manovra. È l’effetto di un progressivo svuotamento del Parlamento, del suo svilimento che umilia quanti hanno a cuore le nostre Istituzioni. Altro che governo dei migliori, questo è l’Esecutivo che detiene il record dei tempi peggiori di presentazione, gestione e discussione di una Legge di bilancio che non ha visione politica e non rilancia la Nazione. E questo conferma che la maggioranza patchwork che ci governa non ha alcun amore per la Nazione e per la Patria”, conclude la senatrice Rauti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,596FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati