Manovra. Ricchiuti (FdI): primi frutti negativi si vedono. PMI decimate

“La Legge di Bilancio approvata lo scorso dicembre e sulla quale Fratelli d’Italia si è opposta fermamente, depositando numerosi emendamenti per migliorarla e tutti respinti, sta producendo i primi frutti ma in modo negativo. La pandemia non è affatto alle spalle, ci sono continue restrizioni ma per il Fisco tutto è tornato alla normalità. Le indicazioni date dal governo è caccia a 18 miliardi ponendo come obiettivo all’Agenzia delle Entrate lo stesso del 2019 che fu di 17,3 miliardi . Questi sono gli obiettivi di budget che stanno arrivando agli uffici territoriali. Una raffica di avvisi che stanno giungendo a lavoratori autonomi e partite provati da chiusure vecchie e forse nuove e carenza di liquidità. A questo si aggiunge che non c’è stata nessuna moratoria sui prestiti, nessuna moratoria sulle rottamazioni e nessun argine sugli aumenti delle utenze di energia elettrica e gas che stanno fermando numerose produzioni. Se l’obiettivo programmato è quello di decimare le PMI in Italia, ci stanno perfettamente riuscendo”.

Lo dichiara Lino Ricchiuti, viceresponsabile del Dipartimento Imprese e Mondi produttivi di Fratelli d’Italia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
7,636FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati