Manovra. Speranzon (FdI): a FdI no lezioni rispetto Parlamento. Fiducia a giovedì è atto disponibilità maggioranza, da opposizioni no a ostruzionismo sistematico

“Fratelli d’Italia ha sempre dimostrato grande rispetto per il ruolo del Parlamento, lo testimoniano le numerose iniziative condotte nel corso della scorsa legislatura affinchè fosse garantito ai gruppi parlamentari il pieno diritto di discutere ed esaminare i provvedimenti all’esame, e questo soprattutto quando a un certo punto siamo rimasti gli unici a svolgere il ruolo di opposizione. Per questo oggi non accettiamo lezioni da nessuno, specie da chi a colpi di Dpcm, decreti legge e conferenze stampa a tutte le ore del giorno aveva di fatto silenziato il Parlamento. I tempi ristretti dell’esame della legge di Bilancio sono dettati dall’evidente esigenza di approvare la manovra in tempo utile per scongiurare l’esercizio provvisorio. Un’ipotesi che qualsiasi partito che ha a cuore il futuro dell’Italia e degli italiani dovrebbe evitare. Per questo avevamo previsto il voto di fiducia domani sera. Dinanzi però alle richieste delle opposizioni abbiamo ritenuto che fosse opportuno garantire un ulteriore confronto sempre alla luce dell’obiettivo di consentire l’approvazione entro la fine dell’anno. Un gesto di disponibilità verso le opposizioni che ci auguriamo sia apprezzato e porti a considerare l’ostruzionismo una prassi eccezionale e non quotidiana nell’esame dei provvedimenti. La maggioranza è tale perchè lo hanno deciso gli elettori lo scorso 25 settembre ed ha il diritto/dovere di governare attuando il proprio programma. Chi pensa di fare ostruzionismo in ogni occasione, con la speranza di far decadere decreti o ostacolare legittime riforme, non fa il bene della democrazia ma si comporta come quei bambini che sapendo di non poter giocare decidono di andarsene portando via il ‘pallone'”.

Lo dichiara il vicepresidente vicario di Fratelli d’Italia al Senato, Raffaele Speranzon.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Discussioni

12,072FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati