Mare, Rizzetto (FdI): entro 2030 incremento domanda di lavoro del 10%

“Il guarda al mare in termini di salvaguardia e valorizzazione, anche sulla base del forte legame che l'Italia ha con il mare, un legame che vede davanti a noi delle sfide per il futuro, soprattutto nel settore . Sfide che dobbiamo saper trasformare in opportunità, in quanto siamo ben consapevoli che il mare può essere un volano per la nostra . Entro il 2030 è previsto un incremento della domanda di lavoro nel settore marittimo del 10% e stanno emergendo nuove figure. Il sistema formativo italiano sta investendo in nuove competenze e percorsi di e formazione. Necessario quindi lo sviluppo di nuove sinergie tra pubblico, imprese, enti di ricerca, sviluppando un circolo virtuoso per un'efficace gestione della risorsa e la creazione di un sistema comune. Anche con questo proposito ho presentato una mozione a mia prima firma, che impegna il Governo a sostenere, anche attraverso incentivi, i settori tradizionali dell'Economia del Mare, oltre ad individuarne altri innovativi ed emergenti, investendo per la formazione di figure professionali da inserire nel mondo del lavoro. Concetti e dati che ho evidenziato questa mattina al Blue Forum Italia a Gaeta. Un importante momento di confronto sull'economia del mare. Ringrazio il Ministro per le Politiche del Mare, Nello Musumeci, il Presidente di Assonautica Italiana, Giovanni Acampora, e gli organizzatori: di Commercio di Frosinone Latina, Unioncamere, Ossermare, Blue Forum Italia Network”.

Lo afferma in una nota il Presidente della Commissione Lavoro della Camera, On. Walter Rizzetto ().

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x