Marocchinate. Ruspandini (FdI): Sala nuovo interprete del negazionismo

“Il negazionismo, che ha per anni tenuto nascosta la tragedia immane delle Foibe e quella delle Marocchinate, trova un suo nuovo interprete. Sale, infatti, alla ribalta del negazionismo storico oggi il sindaco di Milano, Beppe Sala, per il quale sessantamila (60000) donne stuprate sono un dettaglio del quale non bisogna parlare. Sala dice che la storia è una cosa seria, per questo dovrebbe partecipare a qualche incontro dell’Associazione nazionale vittime delle Marocchinate e sposare la nostra battaglia per l’istituzione di una Giornata della memoria in onore delle vittime di questa immane tragedia”.

Lo dichiara il senatore di Fratelli d’Italia, Massimo Ruspandini.

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

20,673FansLike
6,968FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x