Matteoni (FdI): Il Treno del Ricordo viaggia nella Storia, lodevole progetto per far vivere la memoria dell’Esodo

“Voglio ringraziare per l'impegno e la passione il Ministro per lo Sport e i Giovani, Andrea Abodi, e gli Uffici Ministeriali competenti di tutti i Ministeri coinvolti a vario titolo per aver concretizzato questo importante progetto di sensibilizzazione, rivolto in particolare ai nostri giovani per renderli consapevoli del passato in vista di un futuro esente dall'ingiustizia e dal disonore.

Grazie al Treno del Ricordo, sarà ripercorso in via simbolica il viaggio compiuto dagli esuli istriani, fiumani e dalmati cosicché gli italiani siano ancora più immersi in quel frammento di Storia che urla a gran voce per essere ascoltato attraverso i suoi martiri innocenti.

Da triestina, tutto ciò è fonte di estremo orgoglio e speranza affinché il Treno del Ricordo possa diffondere consapevolezza e riflessione.

Rivolgo il mio grazie pieno di sincerità al Presidente Giorgia per il suo magnifico discorso alla Foiba di Basovizza e per il costante impegno che da Presidente del Consiglio ha messo per questa pagina di Storia.

Un sentito grazie anche al direttore dell'IRCI, Piero Delbello per il lodevole impegno e attiva collaborazione in questo progetto di grande insegnamento.

Il viaggio degli esuli è il viaggio di tutti noi italiani verso la salvezza del patrimonio collettivo e dello spirito di appartenenza alla nostra Patria tricolore”.

Così commenta l'On. Nicole Matteoni, sul Treno del Ricordo inaugurato quest'oggi nella Stazione di Trieste Centrale.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x