Matteoni (FdI): la strage di Primavalle memoria collettiva contro la violenza politica

“Cinquant'anni fa il rogo di Primavalle segnava una delle fasi più buie degli anni di piombo, segno indelebile della violenza brigatista, poco e del tutto barbara.

Il sacrificio della famiglia Mattei e delle giovani vite estirpate solamente perché figlie di una diversa politica, sangue del sangue di un dirigente del MSI locale, non va dimenticata.

Il ricordo di questa pagina drammatica della storia nazionale è fondamentale, affinché certi accadimenti restino confinati al passato con l'auspicio che della morte dei fratelli Mattei se ne parli anche nei libri di scuola.”

Così a margine degli interventi in Aula alla sul rogo di Primavalle l'On. Nicole Matteoni, deputata Triestina di Fratelli d'Italia.

0 0 votes
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
13,699FollowersFollow

Leggi anche

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x