Maxi rissa, Rampelli (VCP-): inaccettabile, ma reclusione la peggiora

“Chi usa la ha sempre torto, chi contravviene le norme sul distanziamento è un irresponsabile. Ma la maxi rissa, insieme ai grandi assembramenti nelle ore e luoghi della movida, pone in luce tre enormi problemi: l’assenza totale di capacità di prevenzione, l’inefficacia dei controlli e delle sanzioni e la totale mancanza di luoghi idonei alla socialità per i ragazzi. Non si può contestualmente imporre ai giovani di non andare a scuola e all’università, di non svolgere attività sportive, di non recarsi al teatro, al cinema, a vedere concerti, di non condividere una pizza e una birra con gli amici. La reclusione deve finire, i giovani non reggono più il divieto a socializzare. Abbiamo detto mesi fa che occorreva lasciare spazi di libertà, con regole ferree, ma valvole di sfogo per indirizzare la vitalità dei ragazzi”.

E’ quanto dichiara in una nota Fabio Rampelli, vicepresidente della Camera e deputato di .

Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Seguici e resta aggiornato

18,234FansLike
4,191FollowersFollow

Leggi anche

Tra i più letti

Articoli correlati

0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x